2011 Anno Internazionale della Chimica
International Year of Chemistry
 
Comitato promotore del Piemonte e della Valle d'Aosta

 Home page
Eventi
Concorsi
Archivio eventi
Comitato organizzatore


Eventi 2011:

Inaugurazione Anno della Chimica a Torino

Convegno "La chimica in piemonte nell'etÓ del Risorgimento"

Il segno del chimico. Dialogo con Primo Levi

Le Settimane della Scienza

MobilitÓ sostenibile e industria aerospaziale

Il discorso. Omaggio ad Ascanio Sobrero

Chimica e sostenibilitÓ: il problema energetico

La notte dei ricercatori

Giornata Lincea della Chimica

Conferenze Balzani e Budnyk

Conferenza Negishi

Nis Colloquia - Photoeffects at semiconductors

Convegno - La Chimica nei Beni Culturali

Orientagiovani

Fisica & Chimica

La ricerca chimico-farmaceutica in Italia

Surfaces and Catalysis. The contribution of Chemistry in Piedmont



Altri documenti:

Rassegna Stampa

Comunicati Stampa

Documenti internazionali




Inaugurazione Anno della Chimica a Torino

Mercoledý 9 marzo 2011 - ore 17
INAUGURAZIONE  Anno Internazionale della Chimica
Aula Magna "Primo Levi"
FacoltÓ di Scienze MFN dell'UniversitÓ di Torino - Via P. Giuria, 7

Intervengono:
Ezio Pelizzetti, Rettore dell'UniversitÓ degli Studi di Torino
Francesco Profumo, Rettore del Politecnico di Torino
Paolo Garbarino, Rettore dell'UniversitÓ degli Studi del Piemonte Orientale "A. Avogadro"
Maria Paola Azzario Chiesa, Presidente Centro UNESCO di Torino
Lorenza Operti, Vice Preside della FacoltÓ di Scienze MFN dell’UniversitÓ degli Studi di Torino
Fabio Levi, Direttore del Centro internazionale di studi Primo Levi
Adriano Zecchina, Presidente del Comitato Organizzatore per l'Area Chimica Torinese e Piemontese

A seguire le conferenze:
Il ruolo della chimica nello sviluppo dell’umanitÓ
Adriano Zecchina, Professore Emerito, giÓ docente di Chimica Fisica presso l’UniversitÓ di Torino

Scienziati e Risorgimento italiano
Silvano Montaldo, docente di Storia dell’UniversitÓ di Torino

Il ricordo di Ascanio Sobrero
Per ricordare la figura di Ascanio Sobrero, inventore della nitroglicerina, e per anticipare lo spettacolo che debutterÓ il 15 giugno in suo omaggio, Elena Pugliese - autrice del testo - ha raccolto alcune figure tra le pi¨ esperte e rappresentative nel campo della storia della chimica torinese, che tuttora portano avanti la memoria dell’operato di Ascanio Sobrero.

Intervengono:
Elena Pugliese, autrice
Giorgio Ferdinando Rossi, Presidente dell’Associazione Amici di Avigliana
Gaetano Di Modica, Professore emerito, giÓ docente di Chimica Industriale presso l’UniversitÓ di Torino
Federico Ferraris, cardiologo dell’Ospedale Molinette di Torino
Stefano Toffetti, Archivio Nazionale Cinema di Impresa di Ivrea

Il dinamitificio Nobel di Avigliana
Proiezione del video originale realizzato dalla Montecatini nel 1924 sull’ex Dinamitificio Nobel di Avigliana (oggi Ecomuseo). Il filmato, restaurato dalla Cineteca Nazionale nel 1999, Ŕ stato concesso dall’Archivio Nazionale Cinema di Impresa di Ivrea.
 
Commento di Luigi Cerruti, docente di Storia della Chimica dell’UniversitÓ di Torino.

Per tutti gli interessati sono disponibili il programma completo della inaugurazione ed il comunicato stampa.

E' disponibile anche un servizio audio/video di presentazione dell'iniziativa (a cura dei Servizi Web Integrati di Ateneo)

Sul sito del Centro Studi Primo Levi Ŕ disponibile una pagina dedicata alle iniziative indette in occasione dell'Anno della Chimica dove si pu˛ trovare anche il testo dell'intervento del suo direttore, il prof. Fabio Levi, in occasione dell'inaugurazione torinese.

Di seguito, alcune foto scattate durante l'inaugurazione (cliccare su ciascuna foto per ingrandirla).






Torna ad inizio pagina

  La chimica in Piemonte nell'etÓ del Risorgimento

Nell'ambito delle iniziative prese in Piemonte per l'Anno della chimica, Ŕ stato organizzato un incontro con gli studenti delle scuole secondarie di carattere storico e divulgativo il giorno

Lunedý 9 maggio 2011 - dalle ore 9.30 alle 13

Centro Incontri della Regione Piemonte, Corso Stati Uniti 23 - Torino

E' possibile scaricare il volantino della manifestazione e il comunicato stampa con maggiori dettagli sugli interventi.  Cliccando sui titoli dei singoli interventi Ŕ anche possibile scaricare il file pdf con il materiale messo a disposizione dai relatori.

Programma:

Amedeo Avogadro: una semplice legge che ha aperto la porta di un complesso microcosmo.
Wanda Alberico, UniversitÓ di Torino

Raffaele Piria: chimico, patriota e politico.
Rosario Pietropaolo, UniversitÓ di Reggio Calabria "Mediterranea"

Ascanio Sobrero, una chimica organica 'esplosiva'.
Gianmarco Ieluzzi, UniversitÓ di Torino

Stanislao Cannizzaro, da Alessandria a Karlsruhe. Destino e carattere di un giovane esule siciliano.
Luigi Cerruti, UniversitÓ di Torino

Di seguito alcune foto scattate durante il convegno (cliccare su ciascuna foto per ingrandirla):











In questa occasione Ŕ stato consegnato alla vincitrice Silvia Bessero il premio del concorso  "Un disegno per la Chimica - categoria Cartoon":




Iniziativa realizzata con il contributo della   

Torna ad inizio pagina
Il segno del chimico. Dialogo con Primo Levi

Venerdý 13 maggio - ore 10:30 e 17:30

Aula Magna “Primo Levi” - FacoltÓ di Scienze MFN dell’UniversitÓ di Torino

C.so M. D’Azeglio, 48 - Torino

In occasione dell’Anno Internazionale della Chimica torna in scena la lettura teatrale prodotta dal Teatro Stabile di Torino per ricordare Primo Levi (1919-1987). Una selezione di testi a tema scientifico che lasciano emergere un profilo di Primo Levi inconsueto: colui che tutti conoscono anche all'estero come il testimone di Auschwitz, nasce, studia e vive come chimico.

I suoi testi a tema tecnico e scientifico costituiscono un corpus ricco, di alta qualitÓ letteraria, ancora poco noto. Primo Levi portava impresso sulla pelle il segno del suo essere un chimico, per professione e per passione profonda. Quel segno era visibile anche nella sua scrittura. Leggere la sua opera in questa chiave aiuta a scoprire aspetti inediti e illuminanti della relazione fra l’universo della scienza e quelli - per lui non meno necessari - della fantasia e dell’etica.

Realizzazione artistica del TST in collaborazione con il Centro internazionale di studi Primo Levi su un'idea di Elisa Ferrio.

La lettura va in scena con la regia e l'interpretazione di Valter Malosti, cura dei testi e co-interpretazione di Domenico Scarpa.












Sul sito del Centro Studi Primo Levi sono disponibili una pagina dedicata all'avvenimento ed una scheda relativa alla prima messa in scena dello spettacolo in occasione di ESOF 2010.



Torna ad inizio pagina
Settimane della scienza 2011

L’Anno della Chimica in Piazza San Carlo dal 13 al 15 maggio

Quest'anno le celebrazioni di Italia 150, l'Anno Internazionale della Chimica e la Notte Europea dei Musei sono il leit-motiv delle Settimane della Scienza con una serie di eventi che tengono conto di queste importanti ricorrenze, solo apparentemente molto distanti l'una dall'altra. Un ricco calendario di eventi che dal 13 al 15 maggio Ŕ culminato con la Tenda della Scienza in Piazza San Carlo. Un’occasione festosa e divertente per riscoprire il nostro passato e sapere dove puntare sul nostro futuro.




(cliccare sulle foto per ingrandirle)

Maggiori informazioni su: www.settimanedellascienza.it

Scarica il comunicato stampa

Visualizza i video andati in onda sulla RAI in occasione delle Settimane della Scienza:
 www.youtube.com/user/CentroScienza



Torna ad inizio pagina
MobilitÓ sostenibile e industria aerospaziale:
il contributo della Chimica e dei nuovi materiali
10 giugno 2011 - dalle 8:45 alle 13
Centro Congressi Torino Incontra - Sala Einaudi
Via Nino Costa, 8 - Torino


La Chimica e lo sviluppo di nuovi materiali forniscono un contributo fondamentale al raggiungimento di traguardi significativi per il settore auto e aereospazio, ambiti che rappresentano l’eccellenza dell’innovazione tecnologica piemontese. Una giornata di approfondimento con esperti delle principali industrie e centri di ricerca, chiamati ad illustrare i pi¨ recenti sviluppi e le pi¨ promettenti prospettive del settore.

Scarica la locandina con il programma del convegno e il comunicato stampa con i dettagli sugli interventi previsti.

PROGRAMMA
ore 8:45 - Registrazione dei partecipanti

ore 9:00
- Saluto di benvenuto di Paolo Roberto Mignone, membro di Giunta della Camera di commercio di Torino
Introducono la conferenza:
Livio Battezzati, Presidente del Corso di Laurea in Scienza dei Materiali dell’UniversitÓ di Torino
Laura Montanaro, Vice Direttore del Dipartimento di Scienza dei Materiali e Ingegneria Chimica del Politecnico di Torino
Modera e introduce gli interventi Pino ZappalÓ, Centro Scienza Onlus

ore 9:30
- La catalisi per la produzione dei biocarburanti: limiti e opportunitÓ, Carlo Perego e Marco Ricci, Istituto Donegani

ore 10:00 - Prospettive su materiali avanzati e nanotecnologie per applicazioni spaziali, Mauro Montabone e Marco Nebiolo, Thales Alenia Space

ore 10:45 - coffee break

ore 11:30 - Lo sviluppo dei materiali nelle turbine aeronautiche di nuova generazione. Problematiche e nuove opportunitÓ tecnologiche, Silvia Sabbadini e Federica Pelissero, AVIO SpA

ore 12:00 - Nuove tecnologie e materiali per l’auto, Gianfranco Innocenti, CRF


In collaborazione con la Camera di Commercio di Torino



Di seguito alcune foto scattate durante il convegno (cliccare su ciascuna foto per ingrandirla):







Torna ad inizio pagina
Il discorso. Omaggio ad Ascanio Sobrero
15 giugno 2011 - ore 17:30
Aula Magna "Primo Levi"
FacoltÓ di Scienze MFN dell'UniversitÓ di Torino
Corso M. D'Azeglio, 48 - Torino

Scarica la
locandina

Giovedý 6 ottobre - ore 10:00
Aula Magna
FacoltÓ di Scienze MFN dell’UniversitÓ del Piemonte Orientale
Viale T. Michel, 11 - Alessandria

Scarica la locandina

Lettura teatrale - spettacolo di Elena Pugliese, con Olivia Manescalchi e Massimo Arbarello, Sebastiano Di Bella, Fabio Bellitti - Compagnia alTREtracce.
In collaborazione con la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia – Archivio Nazionale del Cinema d’Impresa.

Scarica il comunicato stampa (file pdf) dello spettacolo

In occasione dell’Anno Internazionale della Chimica l’UniversitÓ di Torino rende omaggio ad uno dei suoi celebri studiosi. Nel 1847, in Via Po 18 a Torino, il Prof. Ascanio Sobrero annuncia di aver scoperto la nitroglicerina e il suo pericoloso potere distruttivo. Alfred Nobel ne fa la sua fortuna con la geniale quanto devastante invenzione della dinamite. Ci˛ che resta Ŕ la Fondazione Nobel, che il 10 dicembre di ogni anno assegna cinque Premi, tra cui quello per la Pace a un personaggio, o un'organizzazione, che ha operato in modo particolare per il bene dei popoli. 

E se a salire quei tre gradini che separano la platea dal pulpito dei vincitori fosse stato lui? Se veramente gli avessero detto di presentarsi quel 10 dicembre a Oslo a ritirare il Premio Nobel per la Pace? Lo spettacolo Ŕ il racconto impossibile della storia vera di Ascanio Sobrero.

Di seguito alcune foto scattate durante lo spettacolo a Torino (cliccare su ciascuna foto per ingrandirla):








La presentazione dello spettacolo sul Tg Leonardo, Rai 3: Ascanio Sobrero e la scoperta della nitroglicerina


Torna ad inizio pagina
Chimica e sostenibilitÓ: il problema energetico
20 settembre 2011, ore 9 - 13
CONVEGNO INTERNAZIONALE
Accademia delle Scienze di Torino 
Sala dei Mappamondi - Via Maria Vittoria 3, Torino


E' possibile scaricare il comunicato stampa o il programma completo del convegno (in italiano o in inglese).

Programma
(per ciascun intervento Ŕ disponibile la presentazione in formato pdf)

ore 9,15 - saluti                                                                     
Saluto di Pietro Rossi, Presidente dell’Accademia delle Scienze di Torino
Introduce e modera la conferenza Adriano Zecchina,
Presidente del Comitato Organizzatore Anno Internazionale della Chimica in Piemonte

ore 9:30
The Energy Challenge and the Case for Nuclear
Sir Chris Llewellyn Smith FRS, Director of Energy Research Oxford University
(presentazione Llewellyn Smith, 2,05 MB)

ore 10:10
From Natural to Artificial Photosynthesis for Solar Fuel Production
James Barber, Imperial College London
(presentazione Barber, 12,9 MB)

ore 11 - 11:30 coffee break
Gli interventi della seconda parte saranno tenuti in italiano

ore 11:30
Environmental protection and economic development between Scylla and Charybdis: a difficult and disturbing route
Sergio CarrÓ, Professore emerito del Politecnico di Milano - membro dell’Accademia Nazionale dei Lincei
(presentazione CarrÓ, 9,74 MB)

ore 12:10
World energy demand patterns for the next decades and the future of the world economy
Mario Deaglio, Professore ordinario di Economia Internazionale presso la FacoltÓ di Economia dell'UniversitÓ di Torino; editorialista economico de La Stampa
(presentazione Deaglio, 678 KB)

ore 12:50 - 13:00  dibattito - conclusioni



Torna ad inizio pagina


La Notte dei Ricercatori
venerdý 23 settembre - dalle 16 alle 24
Piazza Castello - Torino

L'Anno Internazionale della Chimica ha partecipato alla sesta edizione della Notte dei Ricercatori








Maggiori informazioni sul sito www.nottedeiricercatori.it/piemonte


Torna ad inizio pagina
Giornata Lincea della Chimica
4 ottobre 2011, due eventi al
Centro Congressi Unione Industriale Torino - Via Vela, 17

ore 9.30 - 12.30 IL MONDO DEI POLIMERI
Dalle scoperte di Natta alle innovazioni di prodotto


La Giornata Lincea della Chimica rende omaggio ad un grande scienziato italiano, nell’anno in cui tutto il mondo celebra proprio la Chimica. All’Accademia dei Lincei si Ŕ affiancata l’Associazione Materie Plastiche dell’Unione Industriale di Torino, che porta la testimonianza delle ricadute industriali.
Per adesioni: tel. 011.5718.524; e-mail: uniscuola@ui.torino.it

Scarica il programma in pdf.

Contributo:
La figura di Natta scienziato di Italo Pasquon, Politecnico di Milano (file pdf)



ore 14.30-17.30 PLASTICA E ARTE

Interventi di scienzati ed artisti introdotti da Giorgio Quagliuolo, Presidente Unionplast,
e Dario Gallina, Presidente Associazione Materie Plastiche Unione Industriale Torino.
Per aderire inviare una e-mail a annodellachimica@ui.torino.it

Scarica il programma dettagliato in pdf. 


Torna ad inizio pagina
Conferenze al Museo di Scienze Naturali
12 ottobre 2011 - ore 17.00
Museo Regionale di Scienze Naturali

Via Giolitti, 36 - Torino


Scarica il comunicato stampa e/o l'invito alle conferenze (in pdf).













IL PROBLEMA DEI PROBLEMI: L’ENERGIA

Vincenzo Balzani, Professore Emerito dell’UniversitÓ di Bologna, membro dell’Accademia Nazionale dei Lincei

PericolositÓ degli impianti, scorie radioattive, investimenti finanziari elevati, aumento del controllo militare e delle disuguaglianze tra paesi tecnologicamente avanzati e paesi poveri: la scelta del nucleare come alternativa ai combustibili fossili sarebbe un grave errore per molti motivi. Il sole invece Ŕ una stazione di servizio inesauribile, sicura, gratuita e senza discriminazioni fra le nazioni. Le energie rinnovabili - affiancate al risparmio energetico - sono la strada maestra per uscire senza grandi traumi dalla crisi energetica ed ecologica, lasciando in ereditÓ un pianeta pi¨ vivibile. Ne parla uno dei pi¨ eminenti scienziati italiani, famoso in tutto il mondo per le sue ricerche sulle macchine molecolari. (scarica la presentazione in pdf - 8,74 MB)
a seguire:

CHERNOBYL 25 ANNI DOPO. Un testimone racconta le conseguenze del disastro
Andriy Budnyk, UniversitÓ di Torino

Andriy aveva nove anni quando accadde il disastro di Chernobyl. Abitava a Kiev, capitale e maggiore cittÓ dell’Ucraina, dove furono evacuate molte delle persone che vivevano e lavoravano nella regione di Chernobyl. Oggi Budnyk svolge un post-doc di ricerca presso il NIS dell’UniversitÓ di Torino. I suoi ricordi - uniti alle notizie ufficiali dell’epoca - rendono la dimensione umana, personale, sicuramente sconosciuta del disastroso incidente nucleare. (scarica la presentazione in pdf - 8,31 MB)




Torna ad inizio pagina
Conferenza del Prof. Ei-ichi Negishi
26 ottobre 2011 - ore 15.00
Aula Magna della FacoltÓ di Economia
UniversitÓ del Piemonte Orientale “A. Avogadro”
Via Perrone, 18 - Novara

MAGICAL POWER OF D-BLOCK TRANSITION METAL CATALYSIS FOR A PROSPEROUS AND SUSTAINABLE WORLD IN THE 21ST CENTURY AND BEYOND
Professor Ei-ichi Negishi, Premio Nobel 2010 per la Chimica

Il Prof. Ei-ichi Negishi, H.C. Brown Distinguished Professor di Chimica alla Purdue University, ha ricevuto il premio Nobel in Chimica nel 2010 per aver sviluppato reazioni di “cross-coupling” catalizzate da Palladio, che permettono la sintesi efficiente di molecole organiche complesse. Creando un metodo pi¨ preciso per legare tra loro due frammenti organici, Negishi ha creato uno strumento utilissimo che ha permesso la sintesi di un enorme numero di composti usati in medicina, agricoltura ed elettronica. I suoi metodi sono molto utilizzati in industria, con numerose applicazioni nella sintesi di antibiotici contro batteri resistenti, per proteggere i raccolti dai funghi e per la sintesi di molecole organiche usate nella produzione di monitor ultrapiatti.

Scarica l'invito in pdf.


Torna ad inizio pagina
Photoeffects at Semiconductors for Energy and Environment
31 ottobre 2011 - ore 9.00
Aula Magna "Primo Levi" della FacoltÓ di Scienze MFN
Via P. Giuria, 7 - Torino

Catturare l’energia solare con maggiore efficienza, utilizzando materiali a basso costo: Ŕ questa la chiave per un futuro sostenibile. Esperti di fama internazionale - tra cui il Prof. A. J. Nozik del National Renewable Energy Laboratory, University of Colorado at Boulder - presentano soluzioni innovative per aumentare l’efficienza dei processi fotochimici e celle solari di nuova generazione.

NIS COLLOQUIA - in collaborazione con il Centro di Eccellenza NIS dell’UniversitÓ di Torino




Solar Energy Conversion
9:00 – 9:05 Ezio Pelizzetti, Rector, UniversitÓ di Torino - Greetings and Opening Remarks
9:05 – 9:10 Adriano Zecchina, Professor emeritus, UniversitÓ di Torino - Introduction

9:10 – 9:55 A.J.Nozik, NREL Golden Co, USA
Approaches to Future Generation Photovoltaics and Solar Fuels: Multiple Exciton Generation in Quantum Dots, Quantum Dot Arrays, Molecular Singlet Fission and Quantum Dot Solar Cells

 9:55 – 10:40 M. K. Nazeeruddin, EPFL Lausanne, Switzerland
Molecular Engineering of Sensitizers for Mesoscopic Solar Cells

10:55 – 11:25 C. Carbonera, Istituto ENI Donegani, Novara, Italy
Polymeric Solar Cells

 11:25 – 11:55 M. Cossi, UniversitÓ del Piemonte Orientale, Alessandria, Italy
Ab Initio Modeling of PbSe Quantum Dots: Shape, Surface Passivation, and Interactions with Organic Dyes for Applications in Dye-Sensitized Solar Cells

11:55 – 12:25 C. Barolo, G. Viscardi, UniversitÓ di Torino, Italy
Unconventional Photosensitizers for Dye-Sensitised Solar Cells




Photocatalysis
14:00 – 14:30 G. Martra, C. Deiana, E. Fois, S. Coluccia, UniversitÓ di Torino, Italy
Hydration, hydroxylation and relative abundance of surface sites of TiO2 nanoparticles: an IR, HR-TEM and ab-inito modeling approach

14:30 – 15:10 S. Livraghi, M. Chiesa, M.C. Paganini, E. Giamello, UniversitÓ di Torino, Italy
Band engineering in modified titanium dioxide by insertion of p-block elements

15:10 – 15:40 C. Minero, F. Sordello, UniversitÓ di Torino, Italy
Photocatalytic Metamaterials

15:40 – 15:55 L. Mino, G. Spoto, S. Bordiga, C. Lamberti, A. Zecchina, UniversitÓ di Torino, Italy
Surface properties and reactivity of TiO2 nanocrystals

15:55 – 16:10 F. Cesano, D. Pellerej, G. Ricchiardi, D. Scarano, A. Zecchina, UniversitÓ di Torino, Italy
TiO2-based porous microspheres: synthesis, characterization and photocatalytic tests

16:25 – 16:55 E. Selli, UniversitÓ di Milano, Italy
Effects of surface modification and doping on the photocatalytic activity of TiO2

16:55 – 17:10 A. Damin, A. Budnik, S. Bordiga, A. Zecchina, UniversitÓ di Torino, Italy
From silica-titania to pure titania monoliths: synthesis and characterization

17:10 – 17:30 F. Canonico, Buzzi Unicem, Italy
Photocatalytic Building Materials

17:30 – 17:55 V. Maurino, M. Minella, A.Bedini, E. Pelizzetti, C. Minero, UniversitÓ di Torino, Italy
Tuning TiO2 photoactivity by playing with surface properties

17:55 – 18:00 Adriano Zecchina, Professor emeritus, UniversitÓ di Torino, Italy
Concluding Remarks

Sono disponibili il programma, il comunicato stampa e il book of abstracts (tutti in pdf).


Torna ad inizio pagina
Diagnostica, conservazione e restauro: il ruolo della Chimica nei beni culturali
Nell'ambito del salone di DNA Italia Tecnologia Cultura Economia per il Patrimonio,
Lingotto Fiere, Torino

In collaborazione con la Camera di Commercio di Torino

Ingresso gratuito previa registrazione sul sito www.dnaitalia.it

Scarica il programma e/o il comunicato stampa in pdf.

I sessione - 3 novembre 2011, ore 14.30

Programma:
Introduce e coordina Adriano Zecchina, Professore emerito dell’UniversitÓ di Torino, membro dell’Accademia Nazionale dei Lincei.

Prof. Oscar Chiantore, Professore ordinario di Chimica e Tecnologia dei Polimeri presso la FacoltÓ di Scienze MFN dell’UniversitÓ di Torino, membro del Centro di Eccellenza Superfici ed Interfasi Nanostrutturate (NIS)
Polimeri per la conservazione

Dr. Claudio Seccaroni, UnitÓ tecnico scientifica materiali e nuove tecnologie, ENEA (Casaccia - Roma)
L'impiego di notazioni cromatiche nell'esecuzione di miniature e dipinti

Dr.ssa Annamaria Giovagnoli, Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro, Direttore Laboratori Scientifici del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale
I colori dal moderno al contemporaneo

Dr. Lorenzo Appolonia, Direttore Ricerca e progetti Cofinanziati, Soprintendenza per i beni e le attivitÓ culturali, Regione Autonoma Valle d'Aosta
Dalla progettazione alla gestione dei monumenti: la diagnostica come strumento di conoscenza

Dr. Angelo Agostino, Tecnico di Ricerca presso il Dip. di Chimica Generale e Chimica Organica dell’UniversitÓ di Torino
Smalti su metallo nel medioevo. Autenticazione e conservazione, un approccio non invasivo




II sessione - 5 novembre 2011, ore 10.00
Case Studies - Convegno organizzato dall'Ordine dei Chimici del Piemonte e della Valle d'Aosta

Programma:
Salvatore Coluccia - Chimico (moderatore) - Vicerettore UniversitÓ di Torino

Giuseppe Geda - Chimico - Presidente Ordine dei Chimici del Piemonte e Valle d'Aosta -
Il Chimico e il suo ruolo nei Beni Culturali

Marco Nicola - Chimico - Adamantio srl
Studio, degrado e conservazione dei materiali di interesse artistico: casi applicativi

Anna Margherita Jasink - Archeologa - UniversitÓ di Firenze
L'archeologia e l'apporto delle analisi archeometriche

Patrizia Davit - Chimico - UniversitÓ di Torino
Studio di nanocoatings fotoattivi per l’abbattimento di inquinanti gassosi in ambienti museali ed espositivi
 
Luigi Dei - Chimico - UniversitÓ di Firenze
L'arte della nanoscienza per la conservazione dell'arte



Torna ad inizio pagina


ORIENTAGIOVANI - “Chimica: la nostra vita, il nostro futuro”
24 novembre 2011 - dalle ore 9,30 alle 13
Centro Congressi Unione Industriale, Via Vela n.13 - Torino
L’occasione per illustrare a studenti e docenti una serie di esempi applicativi, dal contenuto particolarmente
utile, innovativo o singolare, della Chimica attraverso l’esperienza di alcune aziende torinesi.




Segreteria organizzativa: Unione Industriale di Torino • Area Scuola UniversitÓ Tel: 011.5718.524 • e-mail: uniscuola@ui.torino.it
(
programma in allegato)


Torna ad inizio pagina


FISICA & CHIMICA - III Convegno per Maritza
25 novembre - dalle ore 8,45 alle 12,15
Aula Magna della sede di Mondový del Politecnico di Torino

(locandina in allegato)

Torna ad inizio pagina


Convegno “La ricerca chimico-farmaceutica in Italia. Storia e prospettive”
2 dicembre 2011, ore 9.30 - 13.00
Aula Magna della FacoltÓ di Farmacia
UniversitÓ del Piemonte Orientale "A. Avogadro"
Largo Donegani n. 2, Novara

Le principali conquiste delle multinazionali farmaceutiche italiane nella seconda metÓ del novecento: la loro storia, l’impatto e il destino delle scoperte nel campo dei farmaci salvavita. Un “made in Italy” dimenticato, a volte trascurato, malgrado il contributo degli scienziati italiani in alcune aree della Medicina e della Chimica Farmaceutica sia stato determinante, come nel caso delle cure per la malaria.

Ingresso libero

h 9:30 Saluto di benvenuto e apertura dei lavori
Paolo Garbarino
, Rettore dell’UniversitÓ del Piemonte Orientale
Giovanni Sorba, Professore ordinario di Chimica Farmaceutica, direttore del DISCAFF (Dipartimento di Scienze Chimiche, Alimentari, Farmaceutiche e Farmacologiche), UniversitÓ del Piemonte Orientale

Coordina Giovanni Appendino, Professore ordinario di chimica organica presso il DISCAFF

h 10:00 Paolo Lombardi - Naxospharma
Farmaci della ricerca italiana: un “made in Italy” dimenticato

h 10:45 Walter Cabri - Sigma-Tau, Pomezia
La ricerca italiana tra cefalosporine e malaria

h 11:30 - 11:55 intervallo

h 12:00 Leonardo Frezza - Frezza & Partner
L’innovazione nel settore farmaceutico e le biotecnologie

Scaricate l'invito e/o il comunicato stampa in pdf.


Torna ad inizio pagina


"Surfaces and Catalysis. The contribution of Chemistry in Piedmont". Workshop in honour of Claudio Morterra
6 dicembre 2011, ore 9.30 - 18.00
Aula Magna dell'UniversitÓ di Torino
Via Verdi, 8

In co-operation with NIS Centre, University of Torino

E’ universalmente noto come catalisi eterogenea e struttura delle superfici formino un binomio indissolubile. Lo dimostra lo sviluppo ormai pi¨ che centenario della catalisi come esemplificato dai molti premi Nobel conseguiti in quest’area, partendo da  W.Ostwald (1909) fino a G.Ertl (2007).
Il convegno internazionale in programma il 6 dicembre - l'ultimo di carattere scientifico organizzato in Piemonte per l'Anno della Chimica - obbedisce a due finalitÓ tra loro legate. La prima Ŕ illustrare le ricerche condotte in Piemonte, dove si concentra una numerosa comunitÓ scientifica attiva in questo campo. 
La seconda Ŕ rendere omaggio al Prof. Claudio Morterra, che lascia l’insegnamento attivo per raggiunti limiti di etÓ, e al suo contributo dato allo sviluppo di questa branca della scienza, con particolare riferimento alle indagini condotte nel campo delle proprietÓ superficiali degli ossidi.





Scaricate il programma dettagliato in pdf.

E' possibile anche scaricare il seguente materiale messo a disposizione dai relatori:

Prof. Philippe Sautet, Chemistry Laboratory, Institute of Chemistry, University of Lyon
Modeling the structure, reactivity and support properties of gamma alumina surfaces from DFT


Torna ad inizio pagina
Rassegna stampa

Torino Sette - La Stampa 4.3.2011
Il 2011 Ŕ l’anno internazionale
Da Sobrero a Levi. I torinesi della chimica
 
Il Giornale del Piemonte 8.3.2011
Anno Internazionale voluto dall’ONU
Anche Torino fa festa alla chimica. Domani la presentazione di mesi di eventi dedicati alla materia
 
TuttoScienze - La Stampa 9.3.2011
La chimica che ci ha fatto evolvere
Senza chimica non ci sarÓ la societÓ sostenibile (Adriano Zecchina)
 
La Repubblica - Torino 9.3.2011
Un anno per celebrare i successi della Chimica
 
Segnalazioni
La Stampa - Giorno&Notte/blocknotes 9.3.2011
Scienza
 
IlSole24ore NordOvest 9.3.2011
Scienze. Oggi apre l’anno della chimica

Ascanio Sobrero e la scoperta della nitroglicerina
Tg Leonardo, Rai 3  - 4.4.2011

Gli invisibili trionfi della Chimica. PerchŔ non possiamo fare a meno della Chimica
La Stampa - Torino Sette 8.06.2011

Il discorso. Omaggio ad Ascanio Sobrero
La Stampa - TuttoScienze 10.06.2011

Chimica e sostenibilitÓ: il problema energetico
La Stampa - Torino Sette 16.09.2011

Problema numero uno: l’energia - Conferenza Balzani
La Stampa - Torino Sette 07.10.2011

Com’Ŕ verde questa energia - Conferenza Balzani
La Stampa - TuttoScienze 12.10.2011


Torna ad inizio pagina
Comunicati stampa
Cultura e cultura chimica nel Novecento. Gli orizzonti di Michele Giua e Primo Levi. Evento conclusivo dell’Anno Internazionale della Chimica in Piemonte
Giovedý 15 dicembre 2011 - dalle ore 15.30
Aula Magna dell'UniversitÓ di Torino, Via Verdi, 8 - Torino

La ricerca chimico-farmaceutica in Italia: storia e prospettive
Venerdý 2 dicembre - dalle ore 9.30 alle 13
Aula Magna della FacoltÓ di Farmacia dell’UniversitÓ del Piemonte Orientale “A. Avogadro”, Largo Donegani n. 2 - Novara

Mostra "La Chimica e l’UnitÓ d’Italia”
Inaugurazione Venerdý 11 novembre - alle ore 17.00 (esposta sino al 8 gennaio 2012)
Museo Regionale di Scienze Naturali,  Via Giolitti 36 - Torino

Diagnostica, conservazione e restauro: il ruolo della Chimica nei beni culturali
Nell'ambito del salone di DNA Italia Tecnologia Cultura Economia per il Patrimonio
Giovedý 3 novembre - dalle ore 14.30 e Sabato 5 novembre dalle ore 10.00
Lingotto Fiere, Torino

Photoeffects at Semiconductors for Energy and Environment
Convegno Internazionale
Lunedý 31 ottobre - dalle ore 9 alle 18
Aula Magna "Primo Levi" FacoltÓ di Scienze MFN dell'UniversitÓ di Torino, Via P. Giuria, 7 - Torino

Il problema dei problemi: l'energia
Conferenze
Mercoledý 12 ottobre - dalle ore 17
Musero Regionale di Scienze Naturali,  Via Giolitti 36 - Torino

Chimica e sostenibilitÓ: il problema energetico
Convegno Internazionale
Martedý 20 settembre - dalle ore 9 alle 13
Accademia delle Scienze di Torino, Sala dei Mappamondi, Via Maria Vittoria 3 - Torino

Il discorso. Omaggio ad Ascanio Sobrero
Spettacolo teatrale
Mercoledý 15 giugno - ore 17.30
Aula Magna "Primo Levi" FacoltÓ di Scienze MFN dell'UniversitÓ di Torino, Via P. Giuria, 7 - Torino

MobilitÓ sostenibile e industria aerospaziale
Convegno
Venerdý 10 giugno - dalle ore 8.45 alle 13
Centro Congressi Torino Incontra, Via Nino Costa, 8 - Torino

Settimane della Scienza
Mostre, conferenze, esperimenti, laboratori, cinema e teatro
Maggio-Giugno 2011

La chimica in Piemonte nell'etÓ del Risorgimento
Conferenza storico-divulgativa
Lunedý 9 maggio 2011 - dalle ore 9.30 alle 13
Centro Incontri della Regione Piemonte, Corso Stati Uniti 23 - Torino

Inaugurazione dell'Anno Internazionale della Chimica
Mercoledý 9 marzo 2011 - ore 17
Aula Magna "Primo Levi" FacoltÓ di Scienze MFN dell'UniversitÓ di Torino, Via P. Giuria, 7 - Torino


Torna ad inizio pagina
Documenti internazionali
Assemblea generale delle Nazioni Unite - Proclamazione dell'Anno della Chimica
New York, Parigi - 30 dicembre 2008

La 63ma sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato una risoluzione con cui proclama il 2011 Anno Internazionale della Chimica, affidando la responsabilitÓ dell’evento all’UNESCO e all’Unione Internazionale della Chimica Pura ed Applicata. (IUPAC) ... segue

The Global Chemistry Experiment
IUPAC e UNESCO: The Global Chemistry Experiment for the International Year of Chemistry 2011 ... segue

Sito a cura di Enzo Laurenti                Pagine ospitate dai server dell'UniversitÓ di Torino